Rifasamenti per impianti in presenza di armoniche

La maggioranza delle apparecchiature elettroniche costituisce una sorgente di armoniche di corrente. Quando la concentrazione di queste apparecchiature aumenta, aumenta anche la loro influenza sul sistema di distribuzione elettrico interno all’azienda.

Quando le armoniche di corrente raggiungono un’ampiezza sufficiente, si ha un fenomeno di interazione con il sistema di distribuzione interno e con altre apparecchiature installate nell’azienda.

Il problema non è il fatto che ci siano delle armoniche in un sistema di distribuzione.

I veri problemi sorgono perché le armoniche di corrente interagiscono con l’impedenza del sistema di distribuzione creando distorsioni della tensione e perdite.

Quando queste distorsioni di tensione raggiungono livelli eccessivi, si possono verificare diversi problemi alle apparecchiature.

Se un picco di tensione viene tagliato, l’alimentatore di un computer ad esempio può non essere in grado di immagazzinare energia sufficiente e si ha un sag momentaneo. In modo analogo, se un picco di tensione viene amplificato, i rilevatori di overvoltage possono attivarsi e togliere l’alimentazione al carico.

Altri problemi possono essere: eccessive vibrazione/calore nei motori ad induzione, eccessivo rumore/calore nei trasformatori, errori di frequenza dovuti a più attraversamenti dello zero in uno stesso ciclo, livelli elevati di tensione tra neutro e terra e presenza di campi magnetici elevati specialmente vicino ai trasformatori e alle cabine elettriche.

 

Se sei un nostro cliente o desideri ricevere maggiori informazioni, utilizza il seguente form per i contatti.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Autorizzo il trattamento dei dati come da Policy sotto riportata